bicicletta da camera

Come fare cyclette per dimagrire

Natale, Pasqua, San Silvestro, compleanni e cene in compagnia degli amici, tutti eventi memorabili non solo per la gioia e la goliardia ma anche per ciò che lasciano sul nostro corpo. Ci riferiamo in particolare a quegli accumuli di grasso che proprio non vogliono andarsene con la dieta, ma che possiamo debellare praticando un po’ di sano movimento fisico. Molte persone, infatti, tendono a pensare che mangiare poco aiuti a dimagrire, ma in realtà non è assolutamente così perché se il corpo non assume le dovute calorie per sopravvivere corre ai ripari, facendo rallentare un po’ il metabolismo. Il risultato sarà l’avere uno stomaco vuoto e vedere i numeri sulla bilancia, nonostante tutto, salire.

Il trucco per buttare giù i chili di troppo è fare del movimento fisico e consigliamo a tutti coloro che faticano a trovare del tempo per andare in palestra di scegliere la strada della cyclette: questo attrezzo chiamato anche cyclette da camera, è stato inventato nel 1968 e consente essenzialmente di andare in bicicletta pur rimanendo fermi e in un luogo chiuso, sicuro, protetto. È un ottimo modo per smuovere i muscoli e far scomparire gli accumuli di grasso in eccesso dalle zone più critiche come glutei, cosce, addome ma anche braccia (nel caso per esempio della cyclette ellittica).

Per dimagrire utilizzando la cyclette dovrete per prima cosa assicurarvi di avere un modello top, che copra le vostre necessità e le vostre fattezze fisiche: la maggioranza dei modelli in commercio consente di controllare costantemente quantità di km percorsi, calorie bruciate, tempo trascorso e battiti del cuore. Scegliete un abbigliamento adeguato indossando sempre anche le scarpe, nonostante sarete sempre e comunque in casa vostra: nella prima settimana di allenamento, lasciate che il corpo si stabilizzi a questa improvvisa “abbondanza” di movimento e concedetevi per questo motivo qualche minuto di pausa ogni quarto d’ora di pedalata. Tenete sempre una bottiglia di acqua a disposizione per poter idratare il corpo nel momento in cui ne sentite il bisogno: vi consigliamo di scegliere biciclette da camera con porta borraccia incorporato.

Se volete sapere con certezza cosa fare per essere produttivi al massimo e bruciare tutti i grassi in eccesso calcolate quando il vostro corpo lavora in fascia aerobica: sottraete a 220 (battiti al minuto) la vostra età per avere la vostra frequenza cardiaca massima. In questo modo potrete sapere il massimo entro il quale dovrete stare per non affaticare il cuore e potrete bruciare grassi con un allenamento che rimanga attorno al 70 % della valore ottenuto.

Mangiate in maniera equilibrata senza stare in un regime troppo restrittivo e soprattutto concedetevi qualche sfizio per gratificarvi. Buona cyclette e buona forma fisica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *